Archeologi mediante Iraq trovano una cantiere durante contegno il vino e delle antiche incisioni

Archeologi mediante Iraq trovano una cantiere durante contegno il vino e delle antiche incisioni

Le incisioni, risalenti a 2.700 anni fa, mostrano deita, monarca e animali sacri.

Gli archeologi con Iraq hanno rivelato la rinvenimento di una casa di vino contro larga rapporto, attiva 2.700 anni fa quando dominavano i sovrano assiri, totalita verso splendidi rilievi reali monumentali scolpiti nella masso.

I bassorilievi mediante macigno, che mostrano i maesta che pregano gli dei, sono stati intagliati nelle pareti di un veicolo di innaffiamento lento pressappoco nove chilometri verso Faida, nel nord dell’Iraq, ha proverbio il squadra parente di archeologi del sezione delle Antichita di Dohuk e da colleghi italiani.

Le incisioni, 12 pannelli giacche misurano cinque metri di grandezza e due metri di dignita, mostrano idolo, maesta e animali sacri. Risalgono ai regni di Sargon II (721-705 a.C.) e di ferzu proprio fanciullo Sennacherib.

“Ci sono prossimo luoghi con rilievi rupestri con Iraq, anzitutto con Kurdistan, bensi nessuno e simile enorme e colossale come questo”, ha massima l’archeologo italiano Daniele Morandi Bonacossi.

“Le scene rappresentano il maesta assiro cosicche prega di fronte agli dei assiri”, ha adagio, notando cosicche le sette dio cifra si vedono tutte, compresa Ishtar, la dea dell’amore e della disputa, perche e raffigurata dopo un uomo coraggioso. Read More “Archeologi mediante Iraq trovano una cantiere durante contegno il vino e delle antiche incisioni”